giovedì 19 marzo 2015

FIRST MAC IS THE DEEPEST - PRIMO ACQUISTO ONLINE MAC E SPROLOQUI SULL'ETÀ CHE AVANZA.

 Qualcuno al mio posto, invece di scrivere sul blog, avrebbe già editato un bel video dal titolo ambiguamente accattivante (e ormai super inflazionato sul tubo),"LA MIA PRIMA VOLTA", piazzando qua e là miniature di faccine maliziose con ditino puntato su boccuccia imbronciata. Ma alla mia età il makeup è una cosa seria: ogni acquisto ( soprattutto se "primo acquisto") dev'essere ben ponderato ed un prodotto deve necessariamente funzionare bene: ci sogno segni d'espressione da attenuare, rughette da minimizzare e palpebre da sollevare...! poco importa se teenagers scollacciate e non avvezze alla grammatica  (fortunatamente ci sono anche tante splendide e carinissime giovani bloggers  che non fanno un uso maldestro della prorompente fisicità adolescenziale e parlano e scrivono correttamente in italiano) auspicano da pulpito del tubo un pensionamento anticipato delle Bloggers diversamente giovani: il make-up è sempre super partes ed è una passione senza età, che dovrebbe unire, non dividere, che dovrebbe spingere ad acquistare prodotti che incontrano il nostro gusto e non oggetti feticcio da mostrare ai FOLLOWERS sventolando shoppers griffate! A questo punto dovrebbe scattare il solito tormentone sul quale poggiano la maggior parte dei canali/blog/pagine: "ètuttainvidiasiparlasoloperinvidia!". Dalle parti di makeupfoodandfashion l'invidia non esiste: c'è posto per tutti e tutti, indipendentemente dall'età, dalle dimensioni del portafoglio e da quelle delle tette hanno diritto a parlare di makeup, principalmente in qualità di consumatori. Ma torniamo a Mac: la passione  per il Brand del gruppo Estee Lauder, è indubbiamente una delle più condivise dall'universo dei blog di makeup. Dopo aver consultato tutte le amiche della mio network facebookiano, blogghiano, Whatsappiano e youtubiano, e soprattutto dopo aver raccolto la cifra necessaria al budget richiesto ( ci sono voluti mesi...), mi sono lanciata anima e core nel cosmoMAC ed ho effettuato il mio primo acquisto. Possedevo già un pigmento ed un rossetto, e per averli acquistati mi ero sufficientemente svenata: mi chiedo quindi come cappero si possa bramare a conquistare l'intero magazzino merci Mac! Sono ovviamente partita dai rossetti: dal mitico AFU, l'unico extraterrestre che secca le labbra. All Fired Up ( AFU) è infatti uno dei rossi fuchsia più famosi di MAC: è un (vade...) RETRO MATTE, ovvero una texture che diventa opaca e LONG lasting non appena viene applicata. L'effetto mat è progressivo: nel giro di un paio d'ore ci si ritrova infatti con le labbra secche ed i LIPSTICK "scollato". Il colore e la pigmentazione sono spettacolari, ma senza un velo di idratante prima della stesura è impossibile da indossare. Quello che infatti colpisce dei rossetti Mac è la potenza del colore: vibrante, luminoso e LONG lasting. Ho proseguito con IMPASSIONED, un geranio AMPLIFIED, ovvero dalla TEXTURE carica di pigmenti ultra scriventi molto particolare, per poi conquistare il matte CANDY YUM YUM, un rosa carico quasi fluo, coprente e saturo di colore.  Il prezzo è di euro 19,00 a rossetto.                   Per gli ombretti ho optato per il vituperato "CARBON", un nero opaco dalla scrivenza leggera, un verde TEAL leggermente duochrome, lo "STEAMY", ed un beige leggermente SHIMMER e perlato, "ALL THAT GLITTERS". Tutti gli ombretti PRO PALETTE REFILL PAN sono setosi, facili da applicare e sfumare, luminosi, privi di fallout e LONG lasting, ma i colori non sono niente di speciale. Ho acquistato le cialde a 14,00 euro e la PRO PALETTE EYESHADOW X 4 vuota a 7,00 euro.  Il BLUSH invece è il DOLLYMIX POWDER BLUSH, un bel rosa intenso, SHEERTONE dalla scrivenza modulabile: appare un po' più scuro in cialda rispetto al colore rilasciato sul viso, che è invece delicato e leggermente shimmer. Costo del blush euro 23,00. Non ho resistito al mega osannato PAINT POT in SOFT OCHRE, un ombretto base in crema utilizzato da moltissimi make up artist come Primer occhi: lo trovo spettacolare e sono felice di averlo trovato disponibile sullo shop online! Il prodotto si stende facilmente e crea una base liscia e "neutra" su tutto l'occhio enfatizzando i colori degli ombretti e aumentandone la durata e la resistenza al sudore ed al calore. Costa 20,00 euro. La scoperta più entusiasmante è stata indubbiamente quella del fondotinta STUDIO FIX FLUID SPF 15 in NW15! Ho azzeccato il colore senza l'ausilio del tester! Il prodotto si presenta sotto forma di un fluido cremoso e poco liquido, dalla TEXTURE setosa ma un po' "pesante", quasi collosa. Si stende preferibilmente con l'aiuto di una spugna da Makeup e regala una pelle perfetta, priva di imperfezioni, compatta e luminosa. La coprenza è elevatissima e uniforme, LONG LASTING e OIL Free. In sintesi: non credo acquisterò più ombretti Mac; i rossetti sono fantastici ma mi aspettavo di più; fondotinta e Paint Pot sono mitici; il blush è grazioso ma anche in questo caso mi aspettavo l'eccellenza...! Yes!