lunedì 18 novembre 2013

LE INTERVISTE DI MAKEUPFOODANDFASHION: QUATTRO CHIACCHIERE CON BAMBOLA MALEFICA.

Un nome che evoca trasparenza e mistero, sensualita'e purezza, luce ed ombra. Una personalità forte ed un carattere schietto che emergono prepotentemente dalle delicate fattezze di uno dei volti più nuovi e belli dei canali youtube di makeup. C'è molto della dolcezza di una bambola in questa giovane appassionata di makeup e ben poco di malefico nel suo progetto, nonostante si comprenda chiaramente che il carattere dal piglio ribelle sia stato indubbiamente forgiato dalle avversità della vita. La bambola non è certamente di porcellana, ma di un pregiato materiale resistente agli urti. I grandi occhi sono spalancati sul mondo e sono pronti a fare da splendido modello per innumerevoli favolosi tutorials, realizzati in compagnia dei suoi racconti. La concretezza di questo canale contrasta piacevolmente con l'eccesso di materialismo e consumismo palesato da tante giovani youtubers, e questo aspetto si e' rivelato vincente, regalando al canale tante followers desiderose di imparare nuove tecniche da una persona vera ed autentica come lei, ma anche di fare proprie tante lezioni di vita. 1) domanda banale ma di rito: quando, come e perché nasce il progetto mediatico di Bambola Malefica? 
"Innanzitutto voglio ringraziarti pubblicamente per avermi proposto con entusiamo quest'intervista, l'espressione "scritta" è la mia preferita perchè è quella dove riesco a sentirmi più libera nell'esprimermi. ma veniamo alla tua domanda, in realtà BambolaMalefica non nasce come progetto mediatico, Bambola Malefica sono due tra gli aggettivi che mi venivano cuciti addosso più spesso, poi finita la scuola (2009) mi decisi ad aprire un canale su YT (erano cominciati da poco ad apparire i primi video) per poter mostrare alle persone, alle ragazze, come truccarsi visto che in molte mi chiedevano consigli. Il trucco è sempre stata la mia passione, pensa che mi trucco da quando ero una bambina, avevo 9-10 anni appena, ovviamente non sapevo truccarmi come sò fare ora. "
2) il tuo AKA e' d'impatto: affascina, intriga e coinvolge con il suo mix d'innocenza e mistero ed il contrasto atavico tra purezza e oscurità. Cosa ti ha spinto ad indossare la veste di Bambola Malefica? 
"Come ho accennato nella prima risposta, bambola malefica non è semplicemente un "personaggio" se cosi lo vogliamo chiamare, bambola malefica sono io, mi hanno chiamato bambola fin dall'adolescenza a causa della pelle color porcellana e dei lunghi capelli biondo miele portati spesso boccolosi, il malefica parla da se, non ho di certo un carattere docile, anzi spesso nei miei video sono io stessa ad affermare di aver un pessimo carattere, e in più sono una persona molto malizionsa, non nel senso brutto del termine ma anzi nel senso più giocoso che questa parola può avere. Posso quindi dire che Bambola Malefica è stato un nome che mi è stato dato e che a me è subito piaciuto proprio perchè l'ho sempre sentito perfetto per la mia personalità un po "doppia"."
3) un carattere forte, determinato e tenace il tuo! Si percepisce chiaramente questo filo condutture di grande personalità in tutti i tuoi video: ritieni di riuscire a comunicare ai tuoi followers, oltre a splendide lezioni di makeup, anche lezioni di vita?
"è una cosa che mi piacerebbe fare, non ho un vissuto comune, ma non entrerò nel dettaglio di questa affermazione perchè si tratta di capitoli del mio passato ormai conclusi, fortunatamente o sfortunatamente queste situazioni passate mi hanno costretto a trasformare la paura in adrenalina, mi hanno insegnato a non aver paura di reagire, a difendermi e a combattere finche se ne ha forza. Non sò se nei miei video qualcuno possa imparare qualcosa, o almeno in quelli caricati fino ad ora, però mi piacerebbe molto in un fururo poter tenere una "rubrica" o qualcosa del genere non mi viene in mente un altro termine, dove aiutare le ragazze (ma anche i ragazzi perchè no?) a prendere in mano la propria vita quando credono di non poter far nulla."
4) il makeup sembra avere per te un valore introspettivo ed io credo fermamente che mentre ci trucchiamo in realtà non mettiamo una maschera sul nostro volto ma la togliamo...cosa pensi a proposito?
"per quello che mi riguarda, quando mi trucco è come se stessi dipingendo, anzi no, disegnando, è più corretto, mi piace poter ridisegnare i miei occhi a seconda del mio umore, a seconda del tempo e delle emozioni, dello sguardo che voglio e tutta una serie di dinamiche simili. ritengo che con il trucco non ci nascondiamo, ma che semplicemente disegnamo chi siamo realmente."
5) la particolarità dei tuoi tutorials: immediati, diretti e tecnicamente perfetti, ti hanno fatto raggiungere in brevissimo tempo il cuore oltre un migliaio di follower: secondo te cosa amano maggiormente di te e del tuo canale i tuoi iscritti e quale video vorresti realizzare e non hai ancora editato? 
"non saprei cosa amano di più, io spero che mi seguano perchè riescono a percepire qualcosa di più della frivolezza che a volte di accosta alla parola trucco. Spero con tutto il cuore che vedano la passione, non mi permetto di dire arte perchè non amo autonominarmi artista, a mio avviso, artista è chi vive della propria arte e non è questo il mio caso, però nonostante la mia "Non nomina" di artista, spero comunque che riescano a vedere nell'arte nel mio modo di "disegnarmi". Ho recentemente caricato tre video sul mio passato da obesa, sono e saranno sempre i video più importanti che caricherò mai qui sul tubo, mi piacerebbe molto fare qualche video sulla tipologia "donna sicura" per cercare di infondere un pochino di sicurezza alle ragazze più timide."
6) il mondo delle makeup blogger/Youtuber sembrerebbe essere giunto a saturazione, contaminato da meri interessi economici e dalla brama di protagonismo e di omaggi e collaborazioni che dilaga in rete: mi piacerebbe conoscere la tua opinione in merito a tale argomento. 
"la mia opinione è abbastanza dura, come ho detto prima, ho un caratteraccio. Vedo un sacco di blog/canali/pagine facebook di ragazze del tutto incompetenti e senza un briciolo di talento spacciarsi per guro del makeup quando si vede chiaramente che non sanno mettere due colori insieme ne tanto meno sanno tenere in mano un pennello per fare una sottospecie di sfumatura, ma siccone ora il trucco fà tendenza, tutte si credono makeupartist solo perchè possiedono una naked o perchè hanno un rossetto mac! la maggior parte di queste appena citate spammano in continuazione e cosi il loro numero aumenta e le case mandano prodotti a gratis a queste ragazzine che non sanno cosa sia la vita vera. Sono dell'idea che molte ragazze non abbiano un minimo d'autocritica e che le aziende non guardino la qualita della suddetta blogger youtuber ecc, ma che ne guardino solo il numero di iscritti, e trovo sia una cosa abbastanza penosa. Ovviamente non parlo di tutte le aziente o di tutte le youtuber,blogger e via dicendo, il mio è un discorso puntato tutto su chi cerca solo di sfruttare il momento non avendone la minima competenza ne il minimo talento."
7) parliamo finalmente di makeup: il tuo prodotto preferito in assoluto per ogni tipologia ( ombretto, rossetto, eyeliner, fondotinta, cipria e mascara) ed il tuo tutorial preferito da quelli finora realizzati
"Ombretto: non ne ho uno preferito, a volte metto solo la cipria, però devo dire che blue brown di mac è uno degli ombretti/pigmenti in polvere più belli che ci siano in circolazione!
Rossetto: per quanto io ami variare anche due volte al giorno, nel mio cuore il numero uno sarà sempre Roby Woo di Mac.
Eyeliner: mi trovavo benissimo con quello in gel di essence, ma è andato fuori produzione purtroppo, aveva un rapporto qualità prezzo davvero straordinario. Ora sto utilizzando l'eyeliner in gel di l'oreal, il pure black, decisamente più costoso ma davvero ottimo. 
Fondotinta: non utilizzo fondotinta ma ben si una bb cream ecobio della sòbioetic con cui mi trovo molto bene ed è anche più scrivente di un comune fondotinta!
Cipria: compro la polvere di riso da aromazone e utilizzo quella come cipria. Viva il risparmio!
Mascara: I love extreme di essence, è perfetto! ". Intervistarla e' stata un'esperienza spettacolare! Passate a trovarla: